• italian
  • english
  • spanish
  • german
biblioteca apostolica vaticana roma
biblioteca laurenziana medicea firenze

Catalogo Istituzionale ArtCodex

News / Eventi Musei Vaticani Archivio News
artcodex musei vaticani
Musei Vaticani (Roma)
Maggio 2014

"Senza aver visto la Cappella Sistina non è possibile formare un'idea di cosa un solo uomo sia in grado di ottenere"
(Goethe).

La Cappella Sistina è senza dubbio uno dei più grandi tesori d'arte di tutti i tempi, un capolavoro tra i più celebrati al mondo. La frase di Goethe sottolinea la più straordinaria delle caratteristiche di quest’opera: il fatto che sia opera di un solo uomo, un solo artista, Michelangelo.

La Sistina prende il nome da Papa Sisto IV della Rovere, che volle per i Palazzi Vaticani un nuovo edificio di culto, per le celebrazioni solenni e per ospitare il conclave. Così, intorno al 1473 il pontefice incaricò l'architetto Giovannino De' Dolci di costruire la Sistina, proprio dove un tempo sorgeva la Cappella Magna. L'architetto creò un edificio grandioso, che aveva le stesse dimensioni del Tempio di Salomone, così come le descrive la Bibbia: lungo oltre quaranta metri e alto quanto un palazzo di sette piani.

biblioteca riccardiana firenze
biblioteca classense ravenna